Performare ad Arte

Performare ad Arte, percorso di formazione di Audience Development.
Per Audience Development si intende il processo strategico e dinamico di allargamento e diversificazione del pubblico e di miglioramento delle condizioni complessive di fruizione.

Questa è la definizione ufficiale nelle linee guida del Sottoprogramma Cultura dell’Unione Europea e si parte da qui perché il concetto di Audience Development [da qui in poi AD] è vago ma fondamentale: l’AD non è una disciplina specifica, anche se si nutre di tante discipline, tra cui il marketing culturale, l’antropologia e la comunicazione culturale e soprattutto di pratica. Tutto dipende dal “gioco linguistico” in cui si inserisce: “cultural participation”, “active spectatorship/citizenship, “audience building”, per esempio, sono alcuni dei tanti nomi che si riferiscono all’audience development.
Niente di nuovo: la cultura senza pubblico si ridurrebbe a un ossimoro.
Tutto nuovo perché modi e metodi di coinvolgimento e partecipazione sono cambiati e cambieranno.

 

Performare ad artePerformare ad Arte cerca persone curiose e disposte a progettare il futuro della cultura. In un modo nuovo.
Venti persone tra i 18 e i 30 anni che vogliano partecipare ad un corso professionalizzante sui temi dell’Audience Development finanziato da Fondazione Cariplo, organizzato da Vedogiovane, Associanimazione e Municipale Teatro, con la collaborazione di Compagnia di San Paolo, Piemonte dal Vivo, Tips Theater e Aurive.
Il corso avrà come base il circolo Wood di Arona (NO) e parteciperà all’iniziativa Performing+ di Compagnia di San Paolo e Piemonte dal Vivo con incontri in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.
Riservati 6 posti ai giovani residenti ad Arona e nel raggio di circa 20 km.
Altri 6 posti riservati a chi vive nel raggio di 150 km da Arona.

Tutte le informazioni e il calendario su:
https://associanimazione.org/performareadarte/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *